Squid game

Pubblicato il 1 Novembre 2021 alle 09:15

"...Per la prossima partita, continuate a giocare con il clima. Chi sopravvive vince!"

Il 31 ottobre a Glasgow, in Scozia, si è inaugurata la COP26, la riunione dei firmatari della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. 197 paesi e organizzazioni regionali discuteranno fino al 12 novembre sugli accordi della COP21, la transizione energetica nei paesi più poveri e la riduzione del gas a effetto serra.

La posta in gioco è alta: nonostante gli impegni presi da molti paesi, 6 anni dopo l'Accordo di Parigi l'obiettivo di limitare l'aumento della temperatura a 1,5 °C entro il 2100 sembra ancora lontano. Per questa COP26, "l'ultima speranza" del pianeta, i dirigenti, le organizzazioni e gli attivisti si riuniscono in un'atmosfera cupa.


Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Abbònati!

Sullo stesso argomento