“Il presidente dovrà alzare la voce da subito”

Pubblicato il 25 Febbraio 2013 alle 09:35

Cover

Il conservatore Nikos Anastasiades, 66 anni, ha vinto il secondo turno delle presidenziali con il 57,5% dei voti, contro il 42,5% del comunista Stavros Malas. Da quando entrerà in carica il 1 marzo la sua priorità sarà negoziare il salvataggio deell'isola da parte di Ue, Bce ed Fmi. Secondo il quotidiano la sua vittoria è stata "un sollievo per la maggior parte dei leader Ue, compresa Angela Merkel", che non vedevano di buon occhio le trattative con la Russia per il salvataggio delle banche cipriote condotte dal presidente comunista uscente, Dimitri Christofias.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento