Il ritorno di Antonis

Pubblicato il 28 Agosto 2012 alle 15:01

Sulla valigia: Berlino, Parigi

Antonis Samaras: "È andato tutto bene. Ora rimettiamoci al lavoro."

L'uomo: "Lavoro? Quale lavoro?"

In seguito ai suoi incontri con la cancelliera tedesca Angela Merkel e con il presidente francese François Hollande, il primo ministro greco Antonis Samaras spera ancora di ottenere una proroga di due anni, fino al 2016 invece del 2014, per ridurre il deficit del suo paese. Ma i suoi partner europei non prenderanno alcuna decisione prima di ottobre, in seguito alla pubblicazione del rapporto della troika Ue-Bce-Fmi.

Newsletter in italiano

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!