Intercettato

Pubblicato il 4 Dicembre 2012 alle 17:04

"Insediamenti"

Cinque paesi europei - Danimarca, Spagna, Francia, Regno Unito e Svezia - hanno convocato gli ambasciatori di israele per protestare contro l'autorizzazione a costruire tremila nuovi alloggi negli insediamenti in Cisgiordania e a Gerusalemme est e il blocco del versamento delle imposte all'Autorità palestinese.

L'Ue ha chiesto più volte a Israele di "fermare la colonizzazione", ma senza risultato. Gli ex presidenti di Irlanda e Finlandia Mary Robinson e Martti Ahtisaari hanno proposto di imporre il marchio "prodotto negli insediamenti israeliani" sui prodotti provenienti dai territori palestinesi.

Abbònati alla newsletter di Voxeurop in italiano

Ti è piaciuto questo articolo? Ci fa piacere! È in libero accesso perché per noi il diritto a un’informazione libera e indipendente è essenziale per la democrazia. Ma questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha un costo. Abbiamo bisogno del tuo sostegno per continuare a pubblicare degli articoli in diverse lingue e in totale indipendenza per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di membership e i loro vantaggi esclusivi, ed entra a far parte sin da ora della community di Voxeurop!

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento