“Intesa su Marini, ma il Pd è spaccato”

Pubblicato su 18 Aprile 2013 alle 09:07

Cover

Oggi i 1.007 parlamentari e delegati regionali cominceranno le votazioni per eleggere il nuovo presidente della repubblica italiana.
Pd, Pdl e Scelta Civica hanno trovato un’intesa sul nome di Franco Marini, 80 anni, ex leader del sindacato cattolico Cisl. Alle elezioni del 24 e 25 febbraio Marini era candidato nelle liste del Pd, ma non è stato eletto.
In teoria i tre partiti avrebbero i numeri per eleggere Marini al primo turno, ma in realtà molti esponenti del Pd voteranno l’ottantenne giurista Stefano Rodotà, il candidato scelto dal Movimento 5 Stelle.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento