“La Corte costituzionale proibisce al governo di licenziare nella funzione pubblica”

Pubblicato il 30 Agosto 2013 alle 12:10

Cover

Il 29 agosto la Corte costituzionale portoghese ha respinto per la terza volta in un anno il piano del governo per ridurre il numero di funzionari, definendolo anticostituzionale.
La riforma avrebbe l’obiettivo di risparmiare 167 milioni di euro all’anno, calcola Diário Económico, secondo cui il verdetto complicherà l’ottava revisione da parte della troika, che comincerà a settembre.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento