“La poltrona del premier resta vuota”

Pubblicato il 28 Novembre 2013 alle 10:47

Cover

Il premier lettone Valdis Dombrovskis si è dimesso il 27 novembre dopo che il presidente Andris Bērziņš gli ha chiesto di assumersi la responsabilità politica del crollo di un supermercato a Riga che il 23 novembre ha fatto 54 morti, annuncia Diena.
Secondo l'editoriale del quotidiano

la tragedia del Maxima ha creato una crisi di fiducia nello stato nel suo insieme. [...] Soprattutto la gente non ha percepito che tutto è stato fatto ai più alti livelli perché l'inchiesta vada avanti e un simile incidente non debba ripetersi. [...] Con le sue dimissioni Dombrovskis ha creato un precedente nel modo in cui tutti i politici debbano rendere conto e, si spera, ha alzato l'asticella in termini di responsabilità dei politici.

Iscriviti alla newsletter di Voxeurop in italiano

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento