“Ogni ministero avrà altri 20 agenti per rafforzare la sicurezza”

Pubblicato il 27 Novembre 2013 alle 11:40

Cover

Il 26 novembre sindacalisti e membri del movimento Que se Lixe a Troika! ["Affanculo la troika!"] hanno manifestato nei ministeri delle finanze, dell'ambiente, dell'economia e della salute in concomitanza con il voto del parlamento sul bilancio 2014.
Le proteste sono state concluse dall'incontro tra i rappresentanti del governo e i dimostranti, ma la facilità con cui questi ultimi sono entrati negli edifici ha portato all'aumento delle misure di sicurezza. L'editoriale di Diário de Notícias loda

il ruolo importante di questi movimenti nel fare da contrappeso agli eccessi del potere esecutivo e il fatto che i manifestanti sono sempre rimasti nei limiti del processo democratico fin da quando è stato adottato il bailout.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento