Guerra in Libia

Quanto tempo ancora?

Pubblicato il 9 Giugno 2011 alle 11:19

Cover

“L’occidente dovrebbe capire che la Libia non è il Kosovo”, titola De Volkskrant all’indomani del summit della Nato dell’8 giugno. Il quotidiano olandese ricorda che ormai si combatte da 82 giorni, mentre la guerra in Kosovo del 1999 si concluse dopo 78 giorni di bombardamenti. Il quotidiano constata che “la faccenda diventa sempre più spinosa per l’occidente e i suoi alleati: quanto tempo ancora ci vorrà?”, e osserva che mentre il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen si era detto “ottimista” sulla missione e persuaso che l’era di Gheddafi presto “sarebbe appartenuta al passato”, il colonnello continua a bombardare la città ribelle di Misurata e la Nato ha colpito una quarantina di obiettivi in pieno giorno. Secondo il quotidiano questo “aumento della pressione” non sembra impressionare granché Gheddafi, che il 7 giugno ha dichiarato alla televisione libica che “non gli resta altra scelta se non di andare fino in fondo”.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento