Vignetta Referendum in Svizzera

Ancora i benvenuti

Pubblicato il 28 Settembre 2020 alle 10:16

In una votazione popolare (referendum) il 27 settembre, gli svizzeri hanno bocciato con il 61,7 contro il 38,3% dei voti la proposta dell'Unione democratica del centro (destra nazionalista) di abolire la libera circolazione dei cittadini dell'Ue verso la Svizzera e viceversa.

Una vittoria del "Sì" avrebbe portato alla denuncia degli altri sei accordi cosiddetti "Bilaterali I" con l'Ue su questioni come l'agricoltura, i trasporti e la ricerca.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento