Un forum per gli europei di domani

Pubblicato il 31 Maggio 2013 alle 15:27

Per dare un seguito concreto ai dibattiti avviati sulle nostre pagine abbiamo organizzato il Forum Presseurop, una serie di incontri sugli argomenti che hanno segnato la recente attualità europea: la crisi delle istituzioni dell’Ue, le conseguenze della crisi dell’euro e il significato della cittadinanza europea a un anno dalle elezioni europee del 2014.

Moderati dai giornalisti di Presseurop, i dibattiti si svolgeranno il 4 giugno al Parlamento europeo di Bruxelles. In occasione di ogni incontro saranno presenti deputati europei (tra cui Gabriele Zimmer e Rui Tavares, giornalisti europei autori degli articoli selezionati da Presseurop (come Adriana Cerretelli, Bruno Waterfield, Jean Quatremer e Marek Magierowski) e alcuni dei nostri più assidui lettori.

I dibattiti saranno trasmessi in streaming su Presseurop.eu e potranno essere commentati con livetweet in dieci lingue. Seguiteci già da adesso su #ForumPE.

Programma

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

9.30-11.00
La crisi dell'euro e il suo corollario, l'austerity. Ne siamo usciti? Quali conseguenze — come la frattura nord-sud — ha lasciato?
Intervengono Gabriele Zimmer (GUE/NGL), Jacek Protasiewicz (PPE), Adriana Cerretelli (Il Sole 24 Ore), Jean Quatremer (Libération) e due lettori di Presseurop.

11.30-13.00
La crisi delle istituzioni europee e il futuro dell'Ue: scoppio? Unione a più velocità? federalismo?
Intervengono Rafał Trzaskowski (PPE), Rui Tavares (G/EFA), Thomas Klau (European Council on Foreign Relations), Marek Magierowski (Do Rzeczy) e due lettori di Presseurop.

14.00-15.30
A un anno dalle elezioni europee, a che punto è la cittadinanza europea?
Intervengono Miguel Angel Martínez Martínez, vicepresidente del Parlamento europeo (S&D), Othmar Karas, vicepresidente del Parlamento europeo (PPE), Philippe Ricard (Le Monde), Bruno Waterfield (The Daily Telegraph) e due lettori di Presseurop.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

LIVE: raccontare la crisi dei rifugiati, sul campo

Il giornalista bielorusso Anton Trafimovitch e il greco Stavros Malichudis hanno raccontato per Voxeurop la situazione dei rifugiati in Europa e alle sue frontiere, in Grecia e Bielorussia. Una discussione sul lavoro del giornalista sul campo, in un momento in cui l’Europa fortezza si chiude ulteriormente.

Vedi l'evento >

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!