Il giocoliere

Pubblicato il 14 Settembre 2020 alle 22:10

I deputati britannici hanno approvato in prima lettura il 14 settembre una legge che contraddice in parte gli impegni assunti dal Regno Unito nell'accordo di ritiro dell'Ue firmato dal Primo Ministro Boris Johnson a gennaio.

Criticato da più parti, anche nelle fila del proprio Partito conservatore perché contravviene a un trattato internazionale, il testo dovrà essere nuovamente discusso e potrà essere modificato prima della sua adozione definitiva. La prospettiva di un accordo globale sulle future relazioni tra Londra e l'Unione europea entro il 31 ottobre si allontana.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento