Sostieni il giornalismo europeo indipendente e gratuito – contribuisci con una donazione a VoxEurop

Vaticano: Tonache sporche

Tonache sporche – Horsch
Süddeutsche Zeitung (Monaco)

Trenta anni dopo lo scandalo del riciclaggio di denaro che lo aveva seriamente colpito negli anni Ottanta, l’Istituto per le Opere di Religione (Ior), la banca del Vaticano, è di nuovo al centro di un affare finanziario, sempre per una storia di riciclaggio: il 29 giugno Monsignor Nunzio Scarano, ex capo della contabilità dell’agenzia che amministra il patrimonio del Vaticano, è stato arrestato per aver utilizzato lo Ior per cercare di far rientrare dei soldi nascosti in Svizzera.

Il 3 luglio la Procura di Roma ha aperto un’inchiesta per riciclaggio nei confronti del direttore generale dello Ior, Paolo Cipriani, e del suo numero due, Massimo Tulli.

Sono accusati di avere effettuato operazioni sospette per oltre un milione di euro. I due si sono dimessi all’inizio della settimana.