Vignetta Il Covid 19 in Europa

La nuova ondata

Pubblicato il 24 Novembre 2021 alle 12:54

In Europa aumentano i contagi e le misure restrittive contro il Covid-19. In diversi paesi una parte della popolazione contraria alle misure e alle restrizioni è scesa in piazza a protestare.

Nei Paesi Bassi, il lockdown parziale introdotto il fine settimana del 20 novembre e le misure restrittive per i non vaccinati hanno scatenato delle proteste durante le quali sono stati condotti decine di arresti e due persone sono state ferite con arma da fuoco.  

In Belgio, gli scontri sono scoppiati domenica 21 novembre a Bruxelles: 35mila persone si sono radunate per protestare contro le nuove restrizioni anti-Covid. Durante la marcia, i manifestanti più violenti sventolavano bandiere nazionaliste fiamminghe e altri slogan di estrema destra.

Sabato 20 novembre, le persone sono scese in piazza anche in Austria per protestare contro il nuovo lockdown e la proposta di legge che introduce l'obbligo vaccinale per gli adulti. La manifestazione è stata organizzata dal Partito della Libertà Austriaco (FPÖ) di estrema destra.


EUROPE TALKS

Rispondi alla domanda qui sotto e partecipa a Europe Talks: conversa online faccia a faccia con una persona di un altro paese europeo che non la pensa per forza come te! 👇


Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta


Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento