“Gli islamisti rispondono in Algeria”

Pubblicato il 17 Gennaio 2013 alle 10:34

Cover

La Francia non ha ancora confermato la presenza di cittadini francesi né la morte di uno di loro nell’assalto lanciato il 16 gennaio da un gruppo armato chiamato Katibat Al-Mulathamin ("brigate mascherate") nell’impianto di In Amenas, alla frontiera con la Libia. Gli assalitori hanno dichiarato di essere legati ad Al-Qaeda e hanno chiesto la fine dell’intervento militare francese in Mali.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento