Le missioni Ue sono soldi sprecati

Pubblicato il 31 Ottobre 2012 alle 12:52

Cover

“L’Ue stroncata sulla missione in Kosovo”, commenta Le Figaro dopo la pubblicazione di un rapporto della Corte dei conti europea sulla gestione della crisi kosovara da parte dell’Unione. La Corte sottolinea “il contributo modesto alle capacità della polizia del Kosovo”, gli “scarsi progressi” nella lotta al crimine organizzato e alla corruzione e le difficoltà di coordinamento tra la Commissione europea ed Eulex, la missione civile destinata a promuovere lo stato di diritto in Kosovo. In sintesi il bilancio parla di “inefficacia degli aiuti europei, sperpero finanziario e evidente mancanza di mezzi umani”.

Tuttavia, ricorda Le Figaro,

Sulla carta l’Ue non ha risparmiato le energie per sostenere lo stato di diritto a Pristina. I kosovari sono in cima alla lista di tutte le categorie di aiuti europei. […] Bruxelles ha condotto due grosse operazioni, una affidata alla Commissione con un’assistenza finanziaria tradizionale ma rafforzata, l’altra diretta dal braccio diplomatico dell’Ue: la missione Eulex, incaricata tra le altre cose di gestire elementi delicati come la polizia, la giustizia e le dogane.

Secondo la Frankfurter Allgemeine Zeitung il giudizio impietoso della Corte dei conti non ha nulla di sorprendente:

Tutti gli sforzi internazionali di ‘state building’ danno luogo agli stessi fenomeni. Innanzitutto la presenza di esperti stranieri modifica radicalmente la situazione economica sul posto, che si tratti del Kosovo o dell’Afghanistan. Inoltre si assiste alla nascita di uno strato di privilegiati e profittatori – dagli autisti agli uomini d’affari, passando per gli interpreti – che hanno tutto l’interesse a prolungare la situazione di necessità in cui si trova il paese. […] Senza contare le frizioni tra le organizzazioni pubbliche e private o gli scontri con le realtà locali. Tuttavia sarebbe giusto che la Corte dei conti, oltre a evidenziare queste mancanze, indicasse una via per rimediare. Perché sostenere che queste missioni non dovevano essere avviate non è e non può essere una soluzione.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento