“L’esercito, il ministero dell’interno e i servizi segreti si esercitano con gli Stati Uniti”

Pubblicato il 6 Settembre 2013 alle 10:02

Cover

Più di 500 commandos, insieme a diversi elicotteri e materiale militare americano, sono a arrivati alla base di Novo Selo, vicino alla città meridionale di Silven, per una serie di manovre antiterrorismo congiunte con le forze speciali bulgare.
Le autorità bulgare hanno precisato che si tratta di un appuntamento previsto da molto tempo e che “non ha nessun legame con gli ultimi sviluppi internazionali”, riporta Sega.
Tuttavia secondo il quotidiano l’opinione pubblica bulgara teme che il paese possa ritrovarsi coinvolto suo malgrado in un eventuale conflitto in Siria.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento