“L’unione civile avvicina il matrimonio gay”

Pubblicato il 15 Ottobre 2013 alle 08:55

Cover

Il 15 ottobre il governo maltese ha presentato un progetto di legge sulle unioni civili, due anni dopo la legalizzazione del divorzio. Secondo il Times of Malta il testo

permette alle coppie dello stesso sesso e di sessi opposti di procedere all'unione civile, e concede loro gli stessi diritti e doveri delle coppie sposate in ogni sfera della vita.
Ispirata alla legge danese sulle unioni civili del 1989, quella maltese prevede che
l'unione civile, come il matrimonio civile, sia sancita da un funzionario o dal sindaco. La legge prevede inoltre il riconoscimento dei matrimoni gay contratti all'estero.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento