Vignetta Regno Unito

Liz Truss nei passi di Maggie Thatcher

Pubblicato il 6 Settembre 2022 alle 18:00

Circa 170mila membri del Partito conservatore britannico si sono riuniti il 5 settembre per eleggere il nuovo leader del partito – e quindi del governo – dopo le dimissioni del primo ministro Boris Johnson a luglio in seguito a diversi scandali. La favorita, la ministra degli esteri Liz Truss, 47 anni, è giunta in testa, con oltre 80mila voti (57%), battendo l'ex Cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak, 42 anni.

La vittoria di questa fedele alleata di Johnson le conferisce  l'arduo compito di assumere il comando durante una grave crisi sociale ed energetica nel Regno Unito, con l'aumento delle bollette delle famiglie e un'inflazione superiore al 10% per la prima volta dal 1980. Nel suo discorso di vittoria, Truss, che ama paragonarsi all'ex "Lady di Ferro" Margaret Thatcher, ha annunciato tra le altre cose che intende tagliare le tasse.


Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta


Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento