Secondo l’Nsa Al Qaeda minaccia i treni europei

Pubblicato su 19 Agosto 2013 alle 13:13

“Allarme rosso per le autorità: Al Qaeda prepara attentati contro i treni ad alta velocità in Europa”, scrive la Bildzeitung, secondo cui l’Agenzia nazionale di sicurezza (Nsa) americana ha intercettato qualche settimana fa una conversazione telefonica tra i dirigenti dell’organizzazione terroristica.

Stando agli esperti di sicurezza citati dal quotidiano, “questi attentati potrebbero concretizzarsi in atti di sabotaggio sulle infrastrutture e nei tunnel o nell’esplosione di ordigni sui treni”.

Secondo la Bild le autorità tedesche vigilano sulle linee e le stazioni con “misure invisibili” come le ronde di agenti in borghese.

La Süddeutsche Zeitung riferisce che il governo tedesco ha reagito con sangue freddo alla notizia, e “le già imponenti misure di sicurezza adottate dalla polizia federale non sono state rafforzate”.

Le Monde ricorda che

dall’inizio di agosto gli Stati Uniti e altri paesi avevano chiuso numerose ambasciate in Medio Oriente e in Africa, evocando il rischio “estremamente rilevante” di attentati.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento