Vignetta Proteste in Bielorussia

Ooh…issa!

Pubblicato il 24 Agosto 2020 alle 11:25

Dopo un momento di esitazione, e mentre i bielorussi manifestano da diverse settimane per chiedere la testa di Aleksandr Lukašenko, accusato di aver truccato le elezioni presidenziali per farsi rieleggere per la quinta volta, il 19 agosto l'Unione europea ha annunciato che presto "imporrà sanzioni contro un gran numero di responsabili delle violenze, della repressione e della falsificazione dei risultati elettorali" in Bielorussia.

Ti è piaciuto questo articolo? Ci fa piacere! È in libero accesso perché per noi il diritto a un’informazione libera e indipendente è essenziale per la democrazia. Ma questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha un costo. Abbiamo bisogno del tuo sostegno per continuare a pubblicare degli articoli in diverse lingue e in totale indipendenza per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di membership e i loro vantaggi esclusivi, ed entra a far parte sin da ora della community di Voxeurop!

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento