“Il bambino fragile – Il fallimento della politica familiare”

Pubblicato il 4 Febbraio 2013 alle 13:23

Cover

Con 200 miliardi di euro la Germania è al primo posto tra i paesi europei per gli aiuti finanziari alle famiglie. Malgrado gli sforzi, però, il tasso di natalità è ancora in calo. Secondo uno studio del governo gli aiuti sono sprecati, scrive Der Spiegel, e bisognerebbe investire nell’accompagnamento dei bambini e nella politica dell’istruzione. "Sarebbe una svolta radicale come le riforme del mercato del lavoro dell'Agenda 2010" adottate dal governo di Gerhard Schröder.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento